Quante volte vi sarà capitato di andare a rivelare un segreto ai vostri amici, magari su qualche trucchetto davvero sensazionale scoperto col PC, ma loro non vi credono? Sicuramente per i più smanettoni sicuramente tante volte, ma dopo aver letto questo articolo, sicuramente tirerete un respiro di sollievo, in quanto oggi scoprirete un prodotto targato TechSmith Corp. Questo si chiama Camtasia Studio, apparentemente a pagamento, ma gli stessi produttori hanno rilasciato la versione numero 3 del programma gratuitamente per gli utenti con sistema operativo Windows.

Ora voi vi domanderete: Come mai scegliere Camtasia Studio, quando Windows Vista ha già un programma integrato nel suo sistema operativo? Semplice! Nessun’altro può offrirci così tanta flessibilità di movimento come Camtasia! Infatti, per i molti che non hanno mai provato il software offerto da Vista, non ci permette di scegliere quale area includere oppure escludere nel nostro video, e cosa molto importante per gli amanti dei dettagli, non c’è possibilità di aggiungere effetti speciali, come quello di riprodurre la traccia della tastiera quando scriviamo, così da far sembrare a chi guarda il vostro tutorial di avervi accanto, o la possibilità di aggiungere audio, iil tutto regolabile, così da poter avere sempre il meglio del meglio!

Dopo aver scaricato la vostra tanto amata, nonchè salvatrice, versione gratuita ed averla installata, potrete lanciarla immediatamente.

Vi si visualizzerà una schermata su cosa voi vogliate fare. Presubilmente, avendo aperto il programma si pensa che vogliate fare un breve video che catturi il vostro schermo. Basterà cliccare sulla voce New Screen Recording per poter visualizzare la finestra con il vostro piccolo “studio di registrazione”.

Quì sarà possibile decidere quali effetti speciali inserire, per esempio come abbiamo detto prima quello dei tasti, ma ce ne sono anche molti altri; inoltre sarà possibile decidere se tenere la web cam (nel caso voi ce l’abbiate) accesa, oppure spenta, così anche per il microfono. Inoltre noterete che lo schermo è come diviso in 4 parti. In questo momento sarà possibile l’area selezionata da cui estrapolare il video. Una volta effettuati questi “riti” sarà solamente necessario premere il pulsante REC per far partire la registrazione!

Una volta terminato il video sarà possibile editare il video, zoomare in una certa posizione quando richiesto, ridimensionare i video per adattarli a blog, cellulari, iphone e tanto altro; Inoltre potrai inserire titoli prima, durante e dopo il video, proprio come nei film!

Una volta finita questa procedura potrai salvare il video in vari formati, o anche upparlo direttamente su vari servizi online come YouTube ed altri.